Il no al referendum di domenica in Grecia,come le Termopili nel 480 ac MR

Il no al referendum di domenica in Grecia,come le Termopili nel 480 ac contro l'invincibile e preponderante armata di Serse,con i governi e le socialdemocrazie europee nel ruolo di tanti Efialte(il traditore che mostra ai persiani il sentiero per prendere i greci alle spalle). Ma va ricordato che la resistenza delle termopili preparò la vittoria di Temistocle a Salamina che segnò ,di fatto, la nascita della cultura ,della civiltà occidentale, della democrazia. La storia ,in altra forma si ripete. Dal no di domenica rinasce la democrazia con Syriza, Varufakis e Tsipras emuli delle Città Stato greche di allora e di Leonida e Temistocle..

I greci alla prova del no
Osser­vato dalla piazza di Labrini, peri­fe­ria nord di Atene, il refe­ren­dum che spa­venta l’Europa assume tutt’altra pro­spet­tiva rispetto a quella resti­tuita dalle dichia­ra­zioni di Angela Mer­kel o di Jean Claude Junc­ker. Si…
ILMANIFESTO.INFO

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna